Vinitaly Russia 2019 - Mosca

Il 28 ottobre 2019, Vinitaly International farà tappa a Mosca, nella splendida location del Lotte Hotel, per la 16° edizione di Vinitaly Russia, il più importante evento B2B della capitale russa dedicato al vino italiano.
Il 30 ottobre saremo a San Pietroburgo con il Walk Around Tasting B2B e le masterclass presso l’hotel Kempinski Hotel Moika 22.

L’evento presenterà diverse attività volte a promuovere l’incontro diretto tra i professionisti del settore vinicolo e a migliorare la conoscenza del vino italiano all’estero. Tra queste, la manifestazione prevede un Walk Around Tasting B2B pomeridiano e degustazioni guidate, durante i quali i produttori e gli importatori potranno presentare i propri vini ad un pubblico selezionato.
Non mancheranno anche per questa edizione gli Executive Wine Seminar della Vinitaly International Academy (VIA), condotti dagli Italian Wine Ambassador diplomati nel corso delle tre edizioni del Corso di Certificazione della VIA.

La tappa russa di Vinitaly International è ad oggi la migliore occasione per implementare relazioni commerciali tra cantine italiane ed importatori russi. Nella passata edizione hanno partecipato circa 1000 operatori del settore, selezionati tra distributori, ristoratori, sommelier, direttori di wine bar ed enoteche, fondatori e docenti di scuole enologiche, giornalisti e blogger tra i più seguiti in Russia. Vinitaly Russia 2019 - due giornate intense di lavoro nelle città più belle della Russia che vi aiuteranno a raccontare il vino italiano ad un pubblico di professionisti provenienti da tutte le regioni russe.

Perché partecipare

Con un tasso di crescita del 4% annuo, per i prossimi 5 anni il mercato chiave per il vino italiano sarà la Russia. Grazie ai 264 mln di euro di vendite nel 2018, oggi l’Italia è il leader per l'export di vino nel paese, con una quota di mercato (destinata a crescere nell’immediato futuro) del 29,5%. Gli esperti confermano che nei prossimi 10 anni il consumo di vino in Russia potrebbe raddoppiare e addirittura arrivare ad un totale di 250 mln di decalitri all’anno.

Quest’anno durante Vinitaly si terranno molteplici attività volte alla valorizzazione e alla promozione del prodotto di punta italiano sia a Mosca che a San Pietroburgo:

- Walk Around Tasting B2B con degustazioni guidate, durante le quali i produttori e gli importatori russi potranno presentare i propri vini ad un pubblico professionale proveniente da tutta la Russia.
- Masterclass private presso la Vinitaly Tasting Room verranno organizzate da importatori, consorzi o singoli produttori per gli esperti russi.
- Executive Wine Seminar della Vinitaly International Academy condotti da Italian Wine Ambassadors diplomati VIA.

Chi può partecipare

- Tutti i produttori che vogliono esplorare il mercato russo oppure hanno già dei loro rappresentati sul territorio;
- Gruppi di cantine (collettive) e Consorzi;
- Importatori russi che desiderano vendere e promuovere i vini italiani nel mercato russo.

Modalità di partecipazione

Ai partecipanti verranno presentate due diverse proposte in modo tale da poter scegliere lo strumento più adatto alla promozione dei propri vini: potranno infatti decidere se partecipare con un tavolo allestito per il Walk Around Tasting o con un’area allestita per collettive.
Sarà inoltre possibile acquistare le masterclass di Vinitaly International, che si terranno nella Vinitaly Tasting Room, durante le quali produttori e consorzi potranno presentare fino a 8 etichette ad un pubblico selezionato di circa 30-35 operatori del settore.

A tutte le cantine partecipanti verranno offerti due ingressi ridotti (100 euro + IVA) a wine2wine per entrambi i giorni dell’evento (25 e 26 novembre) – www.wine2wine.net.